giovedì 30 novembre 2017

BELLUNO E DINTORNI e DIGA DI LONGARONE

Altre immagini dell'ampliamento dello scenario DOLOMITI 3D.
Prima però 2 comparazioni come è ora e come sarà la zona di Belluno dopo l'ampliamneto, prima immagine Belluno e frazioni e seconda l'Aeroporto LIDB:


Una panoramica di Belluno con sullo sfondo lo Schiara, nelle ore del mattino:
La zona dell'Ospedale :

Lo Schiara con la caratteristica "Gusela del Vescovà":
La famosa Certosa di Vedana, all'imbocco della Valle Agordina:
e infine 2 immagini di Longarone e la Diga del Vajont:

martedì 21 novembre 2017

SCENARIO BELLUNO - AMPLIAMENTO DEL DOLOMITI 3D

Come promesso, la zona di Belluno con l'aeroporto e tutta la vallata del Piave fino a Pieve di Cadore...sarà il prossimo ampliamento del Dolomiti 3D. Così sarà completata tutta la zona Sud dello scenario con la capitale delle Dolomiti Belluno.
Ecco la mappa dell'ampliamento, quasi 100 km di perimetro e poco meno di 600 Kmq di area:


Alcune immagini di Belluno aeroporto (LIDB) e della città, come potete notare ho mantenuto un alto grado di dettaglio, ormai uno standard per il Dolomiti 3D:


Entro un paio di settimane sarà in test e poi senz'altro per le festività sarà disponibile...salvo imprevisti.

giovedì 9 novembre 2017

Aggiornamenti, patch DOLOMITI 3D

Dopo alcuni giorni dal "lancio" dello scenario Dolomiti 3D, stiamo già lavorando ad alcuni aggiornamenti e patch disponibili a breve. Grazie anche alle segnalazioni di alcuni utenti provvederemo al più presto ad alcune correzioni. In realtà problemi noti già indicati sul manuale, ma sicuramente meritevoli di un intervento rapido. Si tratta di alcune zone, per la verità poche, dove alcuni edifici rimangono sollevati dal terreno, visibili solo a livello del terreno e non in volo.
Questo è dovuto al sistema usato, nella fase iniziale del progetto, per posizionare gli edifici in zone con notevoli variazioni di pendenza. Negli scenari di montagna tutto diventa molto più complicato e posizionare migliaia di edifici un problema di difficile soluzione, peggiorato dalla mancanza quasi assoluta di tools per la gestione delle stesse mesh.
Comunque nelle zone segnalate si è provveduto al riposizionamento degli edifici "uno a d uno" direttamente sulle mesh. Verrà inviata a coloro che hanno acquistato lo scenario, una email con indicato il link per il download della Patch...e le spiegazioni per la sostituzione dei files, si tratta di pochi Mega che risolvono i relativi bugs.

Come aggiornamento prossimo stiamo lavorando alla zona di Belluno città + realtivo aeroporto, la zona di Longarone con aggancio al Cadore, che si aggiungerà nel grado +46+012 e colmerà tutta l'aera sud del grado, aggiungendo altri 600 kmq. di zone dettagliate. Insomma il progetto va avanti...

Abbiamo avuto molte critiche riguardo al prezzo dello scenario. Come avevo già spiegato in altre occasioni, le spese sostenute e le dimensioni dello scenario hanno condizonato un po' il costo e purtroppo in Italia, dove la tassazione (IVA 22%) è molto pesante, non ci ha certo facilitato.
Uno "scenario pay" con molti dettagli (aeroporto + zona circostante)normalmente di pochi Kmq, ha un costo medio tra i 20-30€. Dovete considerare che il Dolomiti 3D è almeno 5 volte le dimesnioni di uno scenario medio e con un dettaglio pagargonabile. Capisco che oltre 80€ è una cifra non trascurabile, ma le ore di lavoro ( 2 anni ) , le risorse necessarie per la sua realizzazione non saranno mai compensate
.... qualcuno mi ha anche detto:"ma allora chi ve lo fa fare? (domanda pertinente) ...certamente la passione e il desiderio di simulare al meglio lo spettacolo della natura, simulare solo l'aspetto aereo-avionica è senz'altro interessante ma poter dare uno sguardo fuori dal finestrino e vedere un bel panorama rende la simulazione un momento di piacere e di grande impatto emotivo.
Grazie a coloro che hanno scelto il Dolomiti 3D e ...buon divertimento!

venerdì 3 novembre 2017

DOLOMITI 3D IN DOWNLOAD !!

FINALMENTE IN DOWNLOAD !!
BUON VOLO SULLE DOLOMITI ....A TUTTI !!



ecco il LINK Vi ricordo che potete inserire i commenti e immagini sul forum della FSC.

Come presentazione ufficiale un bel video dell'amico Filippo Nesi (beta-tester), che ringrazio.


Un grande Grazie al mio più stretto collaboratore: MAURO VISENTIN
E ai BETA-TESTER : FABIO BELLINI, ANDREA BUIATTI, NICOLA FACCHINELLI, MASSIMO ALTIERI, STEFANO PIROVANO, FILIPPO NESI.

mercoledì 11 ottobre 2017

Dolomiti 3D (RC) Release Candidate

La versione RC del Dolomiti 3D è in fase finale e a breve sarà disponibile la RTM per il Download pubblico.
Molti mi hanno chiesto come mai ci vogliono tempi così lunghi per il rilascio... le cause sono sempre da ricercare principlamente negli autori...io e Mauro siamo molto pignoli e stiamo ricontrollando tutto più volte.
Uno scenario così grande impegna moltissimo, abbiamo cercato di dare la massima qualità in ogni settore. Tutte le Dolomiti ricostruite in 3D (63 modelli 3D), ci sono 4 aeroporti, 1 aviosuperficie, 40 piazzole per elicottero dislocate su 3 gradi (46.10,46.11,46.12), 2 città interamnete ricostruite in 3D con molti edifici personalizzati, 85 paesi di montagna con la rispettiva chiesa, tutta la vegetazione mappata... e tanto altro ancora. In pratica come se fossero almeno 4 scenari "convenzionali" (come dimensioni)...
Poi ovviamente ci sono le fasi di test per preparare il "Pacchetto" per il Download, e non è mai semplice.
Comunque siamo ormai al traguardo... tra poco sarà sicuramente in Download!

giovedì 21 settembre 2017

ELIPORTI, PIAZZOLE, ELIPAD... in DOLOMITI 3D

Nella versione definitiva del DOLOMITI 3D saranno 40 gli eliporti (piazzole, elipad...). Molti sono realmente esistenti tra cui anche quelli certificati ENAC per il volo notturno.
Alcuni sono piazzole inserite appositamente come punti strategici sia di collegamento che con scopi "turistici" nei siti più caratteristici delle Dolomiti, tutte con ICAO.
In pratica la rete di piazzole di atterraggio tra loro hanno un percorso che varia dai 10-15 minuti di volo, tutte le piazzole sono facilmente accessibili inserendo l'ICAO di riferimento. L'elicottero si posizionerà esattamente sulla piazzola richiesta.
Ecco alcune immagini delle piazzole più caratteristiche, sono state raggruppate in 4 per ogni screen.


So che molti aspettano qualche notizia sul rilascio, vi posso solo dire che è imminente, ancora qualche messa a punto sulle modalità di distribuzione.

mercoledì 13 settembre 2017

...e se non ci fosse il DOLOMITI 3D? ...come sarebbe?

...Una domanda che mi hanno fatto in tanti...ma che non ho mai preso in considerazione. Ma proprio ieri in un vecchio archivio ho trovato alcuni screen che avevo ripreso da X-Italy proprio della zona Dolomitica.
(In pratica X-Italy era l'unico scenario (free) con ortofoto di tutta Italia)... e così ho provato a paragonare alcune zone con lo scenario DOLOMITI 3D.
Le foto del Dolomiti 3D sono relative a X-Plane 11 e non sono state ri-elaborate ma esattamente come memorizzate in X-Plane.
La differenza è molto evidente, ma questo sta anche ad indicare, oltre ovviamente a tutto il lavoro con Dolomiti 3D, del grande progresso con l'ultima versione di X-Plane 11...la vera simulazione della realtà!...il resto lo fa il DOLOMITI 3D!